Apple Watch è ancora il re degli smartwatch, ma crescono anche i concorrenti

Apple Watch è ancora il re degli smartwatch, ma crescono anche i concorrenti
di

Secondo un rapporto pubblicato mercoledì da una società specializzata in ricerche di mercato, Apple Watch continua ad essere il leader del settore. Lo smartwatch della compagnia di Cupertino ha rappresentato il 55,5% delle spedizioni complessive nei primi tre mesi dell'anno.

Per il comparto degli smartwatch però le buone notizie non finiscono qui, perchè se le spedizioni di Apple sono cresciute in modo significativo, lo stesso è accaduto anche per i suoi principali concorrenti. Secondo le stime, il colosso di Cupertino avrebbe spedito 7,6 milioni di unità a livello mondiale da gennaio a marzo, in crescita del 22,6% rispetto al 2019. Samsung ha invece spedito 1,9 milioni di smartwatch a livello mondiale nel primo trimestre, ed è rimasto il secondo produttore del mercato. +37,5% per Garmin, che ha spedito 1,1 milioni di smartwatch nell'ultimo trimestre.

Complessivamente il settore ha riportato un +20,2% su base annua, con 13,7 milioni di unità distribuite a livello mondiale, rispetto alle 11,4 milioni di unità dello stesso periodo del 2019.

Nel rapporto Strategy Analytics osserva come "gli smartwatch stiano vendendo bene attraverso i canali di vendita al dettaglio ed online, ma molti utenti li stanno utilizzando anche per monitorare la salute ed il fitness durante il periodo di quarantena".

I ricercatori sostengono che nell'immediato futuro anche gli smartwatch risentiranno degli effetti della pandemia, ecco perchè "è previsto un calo drastico delle spedizioni globali nel secondo trimestre del 2020", sebbene "gli smartwatch continuino ad avere eccellenti prospettive a lungo termine poichè giovani ed anziani saranno più attenti alla salute nel mondo post-Covid".

Centrale però sarà Apple Watch Series 6, che dovrebbe includere il sistema di monitoraggio del sonno ed una batteria più grande.

FONTE: Cultofmac
Quanto è interessante?
2