Apple Watch rileva un potenziale problema mortale, i dottori erano scettici

Apple Watch rileva un potenziale problema mortale, i dottori erano scettici
di

Apple Watch è recentemente salito agli onori delle cronache in Gran Bretagna per essere riuscito a rilevare un problema potenzialmente mortale a un padre britannico, consentendogli di correre in ospedale e di farsi vedere da degli specialisti. I dottori inizialmente erano scettici, ma lo smartwatch aveva ragione.

In particolare, come riportato anche dal The Sun e da 9to5Mac, il 30enne, padre di due figli, ha visto comparire sul suo Apple Watch una notifica che lo avvertiva di un possibile problema al battito cardiaco. Una volta giunto in ospedale, l'uomo ha mostrato l'avvertimento ai dottori, che però, stando alle ricostruzioni, erano scettici in merito all'affidabilità delle rilevazioni effettuate dallo smartwatch.

Nonostante questo, i dottori hanno deciso di verificare la veridicità della notifica attraverso le proprie macchine e hanno scoperto che Apple Watch aveva ragione. È stata quindi eseguita una procedura cardiaca correttiva, che ha permesso al 30enne di evitare il rischio di ictus o infarto. Insomma, lo smartwatch della società di Cupertino è riuscito a prevenire una situazione potenzialmente mortale.

Stando a quanto riportato da diverse fonti internazionali, i dottori sono rimasti sorpresi dall'accuratezza dimostrata da Apple Watch. In seguito alla vicenda, la moglie dell'uomo coinvolto ha contattato direttamente Tim Cook, CEO della società di Cupertino. Quest'ultimo ha risposto: "Sono contento che tuo marito abbia cercato una cura e ora stia bene. Grazie per aver condiviso la sua storia - ci ispira a continuare ad andare avanti".

Per maggiori dettagli sull'ECG, vi consigliamo di consultare il nostro approfondimento su Apple Watch 5 e fibrillazione atriale.

FONTE: 9to5Mac
Quanto è interessante?
4
Apple Watch rileva un potenziale problema mortale, i dottori erano scettici