Apple Watch sarebbe in grado di rilevare l'ipertensione e l'apnea notturna

di
L’Apple Watch, come tutti gli smartwatch presenti sul mercato, diventano sempre più strumenti clinici ad alta precisione. Secondo quanto riportato da uno studio condotto dall’American Heart Association, l’orologio di Apple sarebbe in grado di rilevare le apnee notturne e l’ipertensione.

Si tratta di due condizioni cliniche particolarmente pericolose e diffuse, nonché le prime cause di ictus ed infarti.

I ricercatori, nel condurre lo studio, hanno preso in esame alcuni dati relativi al battito cardiaco e dei contattassi dell’orologio, per poi elaborarla attraverso un’applicazione battezzata Cardiogram, che utilizzando degli algoritmi basati sul deep learning ed alcune reti neurali profonde, sono riuscite a rilevare le due condizioni.

Lo studio è stato effettuato un un campione di circa sei mila utenti che posseggono l’Apple Watch, per un periodo di tempo tra 1 e 53 settimane. I ricercatori si sono detti particolarmente “sorpresi dalla buona previsione dell’ipertensione ed apnea notturna”.