Apple Watch Series 3: la batteria dura fino a 18 ore

di
Nel corso del keynote di ieri pomeriggio, Apple ha affermato che la batteria del nuovo Apple Watch Series 3 è in grado di “durare tutta la giornata”, ma alcune informazioni in possesso di MacRumors riferiscono che l’autonomia si limita ad un massimo di 18 ore.

Nel modello LTE, che però non sarà disponibile in Italia, si scaricherà molto più rapidamente.

Le 18 ore sono garantite su una base di 90 controlli dell’ora, 90 notifiche, 45 minuti di utilizzo delle app, ed un allenamento di 30 minuti con la riproduzione di musica. Sulla variante LTE, invece, comprende 4 ore di connessione LTE e 14 ore di connessione ad un iPhone via Bluetooth.

Apple Watch Series 3 offre anche un’ora di durata della batteria se si parla al telefono sotto LTE, o tre ore quando è collegato ad un iPhone.

Per la riproduzione audio via Bluetooth, invece, la batteria dello smartwatch può durare fino a 10 ore, un miglioramento sostanziale rispetto alle 6,5 ore della Series 2.

Apple, invece, non parla di quanto durerà la batteria durante l’ascolto di musica tramite LTE, in quanto come noto la nuova generazione di indossabili supporterà lo streaming da Apple Music senza l’ausilio di alcun iPhone.

Per quanto riguarda gli allenamenti, invece, la batteria di Apple Watch Series 3 garantisce fino a 10 ore se collegato ad un Melafonino, mentre scende se si utilizza il modulo interno. Con il solo GPS attivato, la batteria avrà una durata di cinque ore (la stessa del modello precedente, che però non è dotato del localizzatore), mentre se oltre al GPS è attivo anche l’LTE, l’autonomia calerà a quattro ore nel corso di un allenamento all’aperto.

Secondo Apple, però, è possibile ricaricare l’80% della batteria con una carica di un’ora e mezza, ed il 100% in due ore.