Apple Watch Series 7 ha il nuovo chip S7, c'è un lieve aumento nelle prestazioni

Apple Watch Series 7 ha il nuovo chip S7, c'è un lieve aumento nelle prestazioni
di

Apple Watch Series 7 è ufficiale da pochi giorni, eppure online si continua a discutere del comparto tecnico e di dettagli che il colosso di Cupertino non ha reso noti nel corso dell’evento di presentazione “California Streaming”. Tra tali informazioni, una delle ultime confermate riguarderebbe il chip in dotazione, ovvero il nuovo S7.

I colleghi di MacRumors avrebbero infatti ottenuto le informazioni necessarie per confermare la presenza del chip S7 sotto la scocca, ovvero il successore del chip S6 implementato su Apple Watch Series 6. Sebbene si tratti di un modello più recente, in realtà si tratterebbe di una semplice revisione dell’S6 in maniera tale da offrire performance leggermente migliori.

Scendendo nel dettaglio dell’analisi di MacRumors, il chip S7 garantirebbe un guadagno di potenza di circa il 20% rispetto al predecessore lanciato nel 2020, ma si doterebbe sempre e comunque della stessa CPU. Le ottimizzazioni sviluppate dal team di Cupertino avrebbero permesso proprio la dotazione del display dalle dimensioni maggiori senza gravare particolarmente sull’autonomia dello smartwatch.

Tra le altre conferme ottenute si parla anche della dotazione di un cavo di ricarica rapida magnetico USB-C da 1 metro, assieme ai 32 GB di memoria interna già visti nel caso di Apple Watch Series 6; invariato resta anche il supporto alla tecnologia Bluetooth 5.0. Cambia invece il peso, dato che l’Apple Watch Series 7 da 41mm sarà tra il 4,9 e il 6,9 percento più pesante del predecessore da 40mm, mentre la variante da 45mm avrà un peso tra il 6,6 e il 9,3 percento maggiore.

Sempre a proposito di Apple Watch Series 7, un dettaglio importante riguarda il caricatore con supporto a ricarica rapida da acquistare a parte, in grado di offrire una velocità maggiore del 33% rispetto ad altri caricatori standard.

FONTE: Macrumors
Quanto è interessante?
2