Apple Watch: la società brevetta i cintura autoregolanti

di

Nella giornata di oggi sul web è apparso un nuovo brevetto registrato da Apple e riguardante i cinturini per l’Apple Watch. Nella visione futuristica della compagnia di Cupertino, infatti, i cinturini dell’orologio si regoleranno da soli, per adattarsi perfettamente al polso.

La licenza, pubblicata ad AppleInsider, descrive un “cinturino autoregolante e dinamico per dispositivi elettronici indossabili” e parla di di Smart Band con materiali diversi dalla gomma o pelle. Apple, infatti, sembra essere interessata ad un sistema in cui gli utenti possono registrare elettronicamente la tenuta o la presa dei cinturini, che potranno rispondere ai dati biometrici registrati dall’orologio.

Il tutto potrebbe avvenire attraverso un cavo da montare all’interno dello stesso cinturino, che permetterà all’accessorio di espandersi o contrarsi in base ai segnali elettrici, ma altri circuiti interni dovrebbero anche consentire all’orologio di posizionarsi in prossimità del polso o più vicino al braccio, a seconda dei gusti.

Chiaramente, come sempre si tratta di semplici brevetti, e spesso le compagnie sono solite registrare licenze del genere al solo scopo di ampliare il loro portfolio.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
6