Apple Watch: tagliata del 50% la produzione per problemi allo schermo

di

In base ad un rapporto proveniente dalla Cina, i piani di Apple di produrre circa 2.5-3 milioni di Apple Watch al mese sarebbero a rischio per via di difetti emersi su circa il 50% dei display realizzati da LG. La manifattura degli OLED in plastica sarebbe più complicata rispetto a quella degli schermi in vetro e ciò avrebbe portato ad una percentuale di componenti difettose pari al 30-40 per cento.

La compagnia di Cupertino, di fronte a questo tipo di problematica, avrebbe dunque ridotto drasticamente le proprie previsioni di produzione a 1.5 milioni di Apple Watch al mese. Inoltre, sempre secondo lo stesso rapporto, anche Quanta, la società incaricata dalla Mela per l'assemblaggio del Watch, avrebbe avuto seri problemi nella produzione e si stima che, alla fine dei giochi, Apple sarà necessariamente obbligata a limitarsi alla spedizione di 300 mila unità al mese di smartwatch. Quanta è un'azienda abituata all'assemblaggio di computer laptop. Il lavoro sugli smartwatch comporta problematiche diverse e forse Apple avrà sottovalutato la cosa. Tuttavia i dirigenti di Cupertino stanno avviando una partnership, anche per l'Apple Watch, con la Foxconn, che già assembla iPad, iPhone e iPod e che si è dimostrata negli anni molto capace nel soddisfare le richieste dei californiani.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0