Adesso online
Fortnite
Adesso online
RapidNade a caccia di teste nel gioco di Epic

Approvato lo standard per il Wi-Fi a 7Gbps

di

Dopo anni di analisi e studio sulla fattibilità di una rinnovata versione del protocollo 802.11 per la trasmissione di dati senza l’ausilio di fili, l’IEEE ha approvato lo standard 802.11ad, che consentirà l’avvento di reti wireless con capacità di trasmissione a una velocità di 7 Gbps. Lo standard in questione sarà disponibile in futuro con il nome di WiGig, e rappresenterà una nuova risorsa prevalentemente per il mondo dei dispositivi mobili; l’arrivo di questo protocollo non rivoluzionerà l’ambito delle reti domestiche, ma avrà l’obiettivo di migliorarne l’efficienza: WiGig non sostituirà gli attuali network wireless, ma si affiancherà agli standard attuali per consentire un più rapido scambio di informazioni tra dispositivi facenti parte della medesima rete.

La regione di banda all'interno della quale lo standard 802.11ad agirà sarà quella dei 60 Ghz, ma verrà assicurata la retrocompatibilità con gli standard diffusi fino ad oggi, grazie alla possibilità di poter trasmettere sia a 2,4 Ghz che a 5 Ghz. , così da non dover rinunciare ai dispositivi acquistati fino ad oggi.