Apre store fisico che vende solo prodotti finanziati in crowdfunding

Apre store fisico che vende solo prodotti finanziati in crowdfunding
di

We the people è un negozio piuttosto unico nel suo genere: tutti i prodotti in vendita sono stati finanziati in crowdfunding, passando (con successo) per siti come Kickstarter o Indiegogo. Ha aperto il suo primo punto vendita in Nord America, ma c'è già uno store online oltre che i primi negozi a Singapore. Il marchio vuole espandersi.

L'idea è vincente: far toccare con mano ai clienti tutti quegli oggetti futuristi e "life changer" che ogni giorno vengono proposti sui siti di crowdfunding e che normalmente puntano esclusivamente sulla vendita online — perché promossi da piccole startup decise a tagliare i costi che una vendita tramite intermediari comporterebbe.

Il primo negozio è stato fondato due anni fa a Shangai, ora dal prossimo dicembre We the People si estende anche all'occidente per la prima volta, aprendo un punto vendita in Missouri, nel West County Mall di St. Louis.

Non solo prodotti hi-tech, ma anche giocattoli da tavola, videogiochi indie, zaini, e oggettistica per la casa. We the people organizza anche eventi dal vivo pensati per le piccole aziende chiamati "live crowdfunding": gli imprenditori possono presentare le loro idee e i loro prototipi al pubblico che, se interessato al prodotto, può decidere di finanziare il progetto. Insomma, come su Kickstarter ma con il notevole vantaggio di poter vedere con i propri occhi i promotori dietro alla startup e, in alcuni casi, toccare con mano le prime versioni del prodotto facendosi un'idea più chiara della bontà (o meno) di un eventuale investimento.

Potete farvi un'idea più chiara dei prodotti venduti da We the People curiosando a questo link.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
5