AR, Qualcomm decreta la fine dell'era dei cavi: ecco Snapdragon XR2

AR, Qualcomm decreta la fine dell'era dei cavi: ecco Snapdragon XR2
di

Mentre gli smartphone del futuro hanno scoperto quale sarà il loro incredibile destino dopo il lancio del SoC Snapdragon 8+ Gen1, l'evento del 20 maggio 2022 è stato teatro di un altro evento di enorme portata: l'annuncio della piattaforma Snapdragon XR2.

Un evento importante per il futuro della realtà aumentata, in cui non abbiamo solo avuto un assaggio di ciò che ci aspetta sul fronte meramente prestazionale. Infatti, nello stesso contesto, Qualcomm ha svelato anche il design reference AR, sviluppato da Goertek per rendere più snello il processo di prototipazione da parte dei produttori.

Il modello di riferimento SeeYA presenta un profilo più sottile del 40% e una distribuzione più ergonomica del peso, oltre a eliminare i cavi. Quanto alle specifiche, ci troviamo di fronte a un binoculare micro-OLED con risoluzione 1920x1080 per occhio, Refresh Rate fino a 90 Hz e tecnologia no-motion-blur per un'esperienza ancora più fluida.

Il visore smart sarà dotato, inoltre, di due sensori monocromatici e di uno RGB, per il tracciamento della testa a 6DoF e della mano.

Connettività senza compromessi con sistema FastConnect 6900 e connettività WiFi 6/6E, in combinazione con FastConnect XR Software Suite.

Ricordiamo, inoltre, che durante il vulcanico evento Qualcomm, l'azienda ha anche svelato il suo primo SoC 7-Series, rappresentato dal lancio di Snapdragon 7 Gen1, per gaming in mobilità senza compromessi.

Quanto è interessante?
0