L'Arabia Saudita vuole costruire una città "del futuro" su una linea di 160 km

L'Arabia Saudita vuole costruire una città 'del futuro' su una linea di 160 km
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'Arabia Saudita ha svelato al mondo il suo nuovo progetto di una "città a zero emissioni di carbonio". Chiamata "The Line", la metropoli sarà costruita in una linea retta lunga 160 km. La città - secondo quanto affermato del principe saudita Mohammed bin Salman - sarà caratterizzata da zero auto, zero strade e zero emissioni di carbonio.

Il progetto è stato proposto come una zona d'affari totalmente green da 500 miliardi di dollari, creata con l'obiettivo di porre fine alla dipendenza economica dell'Arabia Saudita dalle esportazioni di petrolio, sicuramente un obiettivo concerne a limitare le emissioni che si sposa perfettamente con gli obiettivi dell'Accordo di Parigi.

Come muoversi da un posto a un altro senza macchine in una linea di 160 chilometri? Per andare da un'estremità all'altra, secondo Salman, occorreranno solo 20 minuti. Il tutto sarà reso possibile grazie a "The Spine", un mezzo di trasporto ad alta tecnologia che collega i singoli moduli della città. In tutto, la metropoli occuperà una superficie pari a 33 volte quella di New York e potrà ospitare un milione di abitanti provenienti da tutto il mondo.

Ovviamente, una tale idea - per così dire "rivoluzionaria" - ha attirato sopra di sé molto scetticismo. Insomma, non ci resta che vedere se effettivamente questo progetto andrà in porto. Nel frattempo, nonostante le critiche, la costruzione inizierà proprio quest'anno e il progetto dovrebbe fruttare all'economia locale 48 miliardi di dollari e portare all'incirca 38.000 posti di lavoro.

Non ci resta che aspettare e stare a guardare.

FONTE: reuters
Quanto è interessante?
1