Gli archeologi avrebbero finalmente scoperto la tomba di Babbo Natale

Gli archeologi avrebbero finalmente scoperto la tomba di Babbo Natale
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Probabilmente, ciò che più ha reso iconica la festa di Natale è l’invenzione di un uomo paffutello e dalla barba bianca incolta che porta i regali ai bambini buoni. Molti sanno, soprattutto noi italiani, che dietro la leggenda di Babbo Natale si nasconde la figura di San Nicola, noto per essere un esempio di massima umiltà e generosità.

Dalla storpiatura del nome olandese del santo, Sinter Klaas, oggi conosciamo Santa Claus. Gran parte della vita di San Nicola non ci è nota, sono per lo più leggende quelle che conosciamo. Tra le narrazioni miracolistiche concernenti l’umile servitore della chiesa, quelle più note riguardano la resurrezione di tre bambini (che figurano insieme a lui nelle rappresentazioni) e il salvataggio di tre ragazze vittime di violenza sessuale.

Ma oggi non siamo qui per fare un recap della vita di Santa Claus, bensì per annunciarvi una scoperta interessantissima: nell’ottobre di quest’anno, gli archeologi avrebbero scoperto l’ubicazione della sua tomba. Il suo luogo di sepoltura originale era in una chiesa costruita in suo onore, nella città di Demre, situata ad Antalya, in Turchia.

Sette secoli dopo la morte dell'amato Babbo Natale, nell'anno 1087, una coppia di ladri di tombe fece irruzione nella chiesa santificata e profanando il luogo di riposo del santo, rubandone i resti e portandoli in un luogo sconosciuto. Una trascrizione medievale scrisse della rapina, affermando che “alcuni saggi e illustri uomini di Bari... discussero insieme come avrebbero potuto portare via dalla città di Mira... il corpo del beato confessore di Cristo, Nicola”.

A distanza di pochissimi giorni (il sito è ancora sottoposto a ricerche e studi), gli archeologi hanno scoperto un piccolo santuario sotto la Chiesa di San Nicola, in Turchia. Il pavimento è composto da delicati mosaici, per questo gli esperti sono costretti a muoversi con la massima cautela. Se il misterioso luogo religioso si rivelasse essere la tomba originale in cui fu sepolto San Nicola, le testimonianze circa i profanatori di tombe sarebbero totalmente smentite.

Purtroppo, ci vorrà ancora tempo per tirare le somme, ma esperti da ogni dove e specializzazione si stanno concentrando per confermare cosa è successo a Babbo Natale.

Di certo non finiranno nella lista dei cattivi.

[fotopanorama360/Shutterstock]

Quanto è interessante?
5
Gli archeologi avrebbero finalmente scoperto la tomba di Babbo Natale