Archeologi scoprono una struttura di ossa di mammut vecchia 22.500 anni

Archeologi scoprono una struttura di ossa di mammut vecchia 22.500 anni
di

Negli anni, in tutta Europa sono state trovate strutture circolari realizzate in ossa di mammut associate a manufatti del Paleolitico e risalenti a 22.000 anni fa. Esistono circa 70 di queste strutture in Ucraina e nella pianura dell'Europa centro-orientale.

Come sono formate queste strutture? Si tratta di un anello concentrato di ossa di diversi metri di diametro. A cosa servono? Potrebbero essere serviti per diversi scopi: dalla conservazione di cibo o per lo smaltimento di rifiuti. Kostenki 11, che è adiacente al fiume Don vicino a Voronezh, è uno dei siti più noti di questo tipo.

Conosciuto anche come Anosovka 2, questo sito è stato scoperto da un team di archeologi sovietici guidati da A.N. Rogachev nel 1951. "Kostenki 11 rappresenta un raro esempio di cacciatori-raccoglitori paleolitici che vivevano in questo ambiente difficile", afferma il dott. Alexander Pryor, archeologo dell'Università di Exeter. "Cosa avrebbe potuto portare antichi raccoglitori di cacciatori in questo sito? Una possibilità è che i mammut e gli umani possano essere venuti nell'area in massa perché aveva una sorgente naturale che avrebbe fornito acqua liquida non congelata durante l'inverno, cosa rara in questo periodo di freddo estremo."

"La maggior parte degli altri posti a latitudini simili in Europa erano stati abbandonati in quel momento, ma questi gruppi erano riusciti ad adattarsi per trovare cibo, riparo e acqua." Questa struttura in ossa di mammut ha circa 22.500 anni ed è grande, con un diametro di 12.5 metri. Le ossa formano un cerchio continuo che non ha alcun tipo di entrata evidente. L'intera costruzione è formata da un totale di 51 mascelle inferiori e 64 singoli crani di mammut, nonché un piccolo numero di ossa di renna, cavallo, orso, lupo, volpe rossa e volpe artica.

I ricercatori, inoltre, hanno anche trovato i resti di legno carbonizzato e piante non legnose all'interno della struttura; sono stati trovati anche più di 50 piccoli semi carbonizzati. "L'ultima era glaciale, che ha spazzato l'Europa settentrionale tra 75.000 e 18.000 anni fa, ha raggiunto il suo stadio più freddo e severo circa 23.000-18.000 anni fa", affermano gli scienziati. "Le ricostruzioni climatiche indicano che le estati erano brevi e fresche e gli inverni lunghi e freddi, con temperature intorno a -20 gradi Celsius o più."

La maggior parte delle comunità lasciò la regione, probabilmente a causa della mancanza di prede da cacciare per sopravvivere. Alla fine anche i circoli ossei furono abbandonati mentre il clima continuava a diventare più freddo e più inospitale. In precedenza gli archeologi ipotizzarono che le strutture circolari di ossa di mammut fossero utilizzate come abitazioni, occupate per molti mesi alla volta. "Il nostro nuovo studio suggerisce che questo potrebbe non essere sempre stato il caso in quanto l'intensità di attività a Kostenki 11 appare inferiore a quanto ci si aspetterebbe da un campeggio a lungo termine", concludono infine i ricercatori.

Quanto è interessante?
2