Arctic debutta nel raffreddamento a liquido per CPU con i suoi primi sistemi AIO

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Arctic è un'azienda impegnata nel raffreddamento per PC dal 2001. Adesso ha compiuto un significativo passo in avanti introducendo i primi sistemi a liquido All-In-One per processori. Non è la prima volta che la società svizzera si butta nel raffreddamento a liquido, visto che non molto tempo fa introdusse un sistema per schede grafiche.

Il due sistemi di raffreddamento a liquido si chiamano Liquid Freezer 120 e Liquid Freezer 240.
Arctic sembra avere le idee chiare in merito, in quanto ha detto senza troppi fronzoli che "non sono solo i più silenziosi, ma anche i più performanti sistemi a liquido AIO nelle loro rispettive categorie".

I due prodotti sono già pronti per il futuro, in quanto dovrebbero tenere testa addirittura a dei processori con 16 core e possono senza problemi sostenere fino a 300W di TDP (250W per il modello più piccolo).
La pompa assorbe pochissimo, circa 2W, e lavora ovviamente in sincronia con la base di contatto in rame. Entrambe le soluzioni adottano ventole Arctic F12 per "offrire il più alto livello di flusso d'aria ad un dato livello di rumore". Con il Liquid Freezer 120 giungono due ventole, mentre ne arrivano quattro insieme al Liquid Freezer 240, per effettuare sin da subito configurazioni push-pull. In entrambi i prodotti è anche inclusa la pasta termica Arctic MX-4 da 0,8g, che è una delle migliori soluzioni in commercio.
La compatibilità con tantissimi socket, sia AMD che Intel, è assicurata.

Arctic Liquid Freezer 120 e 240 sono disponibili sin da adesso, ad un prezzo rispettivamente di circa 100€ e 130€.

Quanto è interessante?
0
Arctic debutta nel raffreddamento a liquido per CPU con i suoi primi sistemi AIO