di

Ormai ci avviciniamo a un anno dal lancio delle playlist Blend su Spotify, create sulla base dei gusti musicali vostri e di un amico a vostra scelta. Dopo tutto questo tempo, gli sviluppatori hanno deciso di dare un seguito a questa tipologia di playlist con Friends Mix, con il quale la funzionalità Blend viene elevata all’ennesima potenza.

Come da comunicato Spotify pubblicato nella Newsroom ufficiale, la playlist Friends Mix si basa sulle “miscele” create con gli altri amici e le unisce in un unico mix all’interno dell’hub “Unicamente per te”. Sia gli utenti gratuiti che quelli Premium a livello globale possono accedere a Friends Mix su iOS, Android e desktop a partire da questi giorni – ricordando che il rilascio avviene gradualmente.

Il funzionamento effettivo è semplice: bisogna avere generato almeno tre playlist Blend con tre amici, per poi attendere che il sistema crei un Friends Mix aggiornato quotidianamente sulla base dei gusti propri e degli altri contatti selezionati. Di conseguenza, ogni giorno ci sarà sempre un nuovo brano, artista o album da scoprire. Man mano che si procede con l’ascolto di nuovi artisti, l’algoritmo affina le playlist Blend e Friends Mix di ciascun utente proponendo canzoni sempre più adatte.

Spotify ha pensato a questa feature per un semplice motivo: negli ultimi mesi gli analisti interni hanno notato un crescente interesse degli utenti per ciò che i loro amici stanno ascoltando, tanto che oltre 11 milioni di playlist sulla piattaforma di streaming musicale hanno la parola "amico" nel titolo, con riferimento chiaro a un nome specifico.

Tra una nuova funzionalità e un’altra, però, nel mentre Spotify ha abbandonato Car Thing a causa della domanda scarsa da parte degli utenti.

FONTE: Spotify
Quanto è interessante?
1