Arriva il Green Screen per YouTube Shorts: continua sfida con TikTok!

Arriva il Green Screen per YouTube Shorts: continua sfida con TikTok!
di

TikTok è già l’app più scaricata al mondo nel 2022, ma ciò non sembra scoraggiare la piattaforma social rivale YouTube Shorts pensata anch’essa per cortometraggi da registrare con lo smartphone e pubblicare su YouTube. I suoi gestori, infatti, hanno annunciato il lancio della funzionalità Green Screen per gli Shorts.

Nel tentativo di mantenersi a passo con il social network cinese, gli sviluppatori di casa Google hanno deciso di introdurre il Green Screen come strumento inedito per remixare un video su YouTube Shorts. Come si utilizza? Sarà sufficiente selezionare qualsiasi video o cortometraggio di YouTube esistente e compatibile, premere sulla voce Crea e poi sull’opzione Green Screen. A questo punto, la funzione farà sì che il contenuto selezionato appaia proprio alle nostre spalle sul green screen artificiale. Sarà inoltre possibile decidere se utilizzare o disattivare l’audio della sorgente originale, così da mantenere o meno la componente sonora del video di nostro interesse.

Attenzione però alla disponibilità per ora limitata: se su TikTok il green screen è già accessibile da tutti, seppur in una forma differente, sugli YouTube Shorts al momento è disponibile esclusivamente agli utenti iOS. Nei prossimi mesi, invece, saranno gli utenti Android a ricevere questa funzionalità inedita per sbizzarrirsi con contenuti di loro gradimento.

A fine aprile è invece cominciata la fase di test delle pubblicità negli Shorts, la cui diffusione sarà graduale.

FONTE: YouTube
Quanto è interessante?
3