Arriva in Italia l'eSIM: Tim e Vodafone in prima linea. I dispositivi compatibili

Arriva in Italia l'eSIM: Tim e Vodafone in prima linea. I dispositivi compatibili
di

Secondo alcune indiscrezioni che stanno trapelando in rete da qualche ora, le eSim sarebbero pronte ad approdare anche in Italia. Nei prossimi ora infatti è atteso l'annuncio di TIM, che dovrebbe confermare il supporto alla tecnologia che è già integrata in vari smartphone e dispositivi in commercio.

La presentazione ufficiale dovrebbe avvenire la prossima settimana, e subito dopo dovrebbe toccare a Vodafone che ha già avuto modo di sperimentare la tecnologia con gli Apple Watch Cellular.

Gli utenti TIM potranno richiedere una nuova eSIM Card, che potrà essere inserita negli smartphone attraverso la scansione del codice QR piuttosto che inserendola fisicamente tramite lo slot dedicato. Il costo dovrebbe essere di 10 Euro, proprio come le schede classiche, mentre i già clienti potranno effettuare la richiesta pagando 15 Euro una tantum.

Dispositivi compatibili con le eSIM

Come detto poco sopra, sono tanti i dispositivi che integrano i chip sono già presenti sul mercato.

Dal fronte Apple, troviamo l'Apple Watch, l'iPad da 10,2 pollici (nelle versioni Cellular), gli iPhone Xr ed Xs dello scorso anno ed ovviamente anche iPhone 11.

Supporto anche per il Galaxy Watch di Samsung ed i Pixel di Google, a cui si è aggiunto anche il Motorola RAZR lanciato da qualche giorno che si basa esclusivamente sulle eSim non avendo lo slot fisico.

Quanto è interessante?
6