Nell'Artico, questa incredibile creatura crea vere e proprie "zone verdi", ecco come

Nell'Artico, questa incredibile creatura crea vere e proprie 'zone verdi', ecco come
di

Nell'artico potrebbe essere difficile trovare qualsiasi tipo di vegetazione, ma ci sono delle eccezioni. Le volpi artiche, infatti, hanno un vero e proprio "pollice verde" e, in prossimità delle loro tane, possiamo trovare molta vegetazione. Per quale motivo? Un team di ricercatori ha analizzato proprio questo incredibile aspetto.

Innanzitutto, queste volpi riciclano nutrienti attraverso le loro prede e tendono a utilizzare le loro tane per più generazioni; alcune di queste hanno centinaia di anni e l'effetto - così come potrete osservare in calce alla notizia - viene amplificato. Nel tempo, infatti, la terra intorno alle loro tane diventa sempre più verde grazie a tutti i nutrienti che vengono immessi nel terreno.

Le carcasse delle prede che portano all'interno della tana, non fa altro che dare nuovi nutrienti al terreno. "In conclusione, il nostro studio mostra che le volpi artiche progettano gli ecosistemi artici su scala locale", scrivono i ricercatori sulla rivista Nature. "Migliorando la dinamica dei nutrienti a livello locale, le volpi artiche potrebbero avere un ruolo importante nel fornire servizi ecosistemici".

Lo studio ci mostra come le volpi abbiano una notevole capacità di influenzare l'ambiente che le circonda. Così come molte creature sulla Terra, la volpe artica sta riducendo il suo habitat e sta perdendo terreno rispetto alla volpe rossa, creature che si stanno evolvendo per la vita in città. A proposito, nel 2035 nell'Artico il ghiaccio potrebbe scomparire in estate.

FONTE: zmescience
Quanto è interessante?
3
Nell'Artico, questa incredibile creatura crea vere e proprie 'zone verdi', ecco come