Quale sarebbe l'aspetto dei dinosauri oggi, se non si fossero mai estinti?

Quale sarebbe l'aspetto dei dinosauri oggi, se non si fossero mai estinti?
di

L'asteroide che colpì la Terra 66 milioni di anni fa annientò tutta la vita del periodo, rappresentata per la maggior parte dai dinosauri. Se non si fossero mai estinti, quale sarebbe il loro aspetto al giorno d'oggi? Un recente articolo sulla rivista The Conversation cerca di trovare la risposta.

Negli anni '80, il paleontologo Dale Russell propose un esperimento mentale in cui un dinosauro carnivoro si evolveva e utilizzava strumenti intelligenti. Questo "dinosauroide" aveva un cervello grosso con pollici opponibili e camminava eretto, proprio come i primi esseri umani.

Non è uno scenario impossibile, ma improbabile.

Questo perché la biologia di un animale vincola la direzione della sua evoluzione. I dinosauri carnivori, infatti, si sono evoluti per diventare sempre più grandi - e poter dominare il loro ambiente - sacrificando le dimensioni della materia grigia. Queste creature hanno mostrato una debole tendenza all'aumento delle dimensioni del cervello nel tempo.

Nonostante le sue dimensioni, il cervello del T. rex (forse più grandi del previsto) pesava solo 400 grammi, mentre quello di un Velociraptor 15 grammi. Per fare un confronto, dovete sapere che il cervello umano medio pesa 1,3 chilogrammi. Probabilmente se oggi fossero ancora in vita, ci sarebbero lo stesso erbivori supergiganti dal collo lungo ed enormi predatori simili a tirannosauri.

Potrebbero aver sviluppato cervelli leggermente più grandi, ma ci sono poche prove a disposizione per uno scenario con un'evoluzione simil-umana. Oggi alcuni discendenti di dinosauri - uccelli come corvi e pappagalli - hanno cervelli complessi, possono usare strumenti, parlare e contare... ma sono i mammiferi come scimmie, elefanti e delfini ad aver sviluppato cervelli più grandi e comportamenti più complessi.

Quanto è interessante?
4