di

Dopo aver riposato sul fondo dell'Oceano Pacifico per oltre 70 anni, il cadavere della USS Nevada è stato localizzato a circa 120 chilometri a sud-ovest di Pearl Harbor. La nave in questione ha prestato servizio in entrambe le guerre mondiali.

L'imbarcazione è nota per aver protetto le navi da rifornimento in Irlanda durante la prima guerra mondiale, aver visto in prima persona l'attacco giapponese di Pearl Harbor nel 1941 e aver preso parte agli sbarchi in Normandia nel giugno del 1944, prima di dirigersi verso il Pacifico per svolgere un ruolo fondamentale nell'invasione di Okinawa.

La Nevada sopravvisse anche a due test atomici, lanciati per vedere quanto fossero efficaci le bombe nucleari contro le navi. Alla fine, l'imbarcazione fu affondata nel 1948 nel Pacifico attraverso un bombardamento di siluri aerei. Gli esperti conoscevano le coordinate approssimative della posizione del cadavere della nave, ma i suoi resti non erano stati osservati per quasi 72 anni fino a quando una società archeologica privata, utilizzando veicoli subacquei autonomi, ha ritrovato il relitto ad una profondità di 4.700 metri.

"Il Nevada è una nave iconica che parla della resilienza e della testardaggine americana", afferma in una nota il dott. James Delgado, vice presidente della società chiamata SEARCH. "La realtà fisica della nave, che riposa nell'oscurità del mare, ci ricorda non solo gli eventi passati, ma anche quelli che hanno raccolto la sfida di difendere gli Stati Uniti in due guerre globali, ecco perché esploriamo gli oceani per cercare quelle potenti connessioni con il passato."

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
6
Ritrovato dopo 70 anni il relitto della USS Nevada, la nave 'inaffondabile' degli USA