di

Potrebbe sembrare l'inizio di un film trash di serie B, ma in un remoto villaggio della Russia si è recentemente creato un "tornado" di zanzare. L'evento, che non ha danneggiato in alcun modo gli esseri umani vicini, si è verificato nella penisola russa Kamchatka. Senza alcun dubbio, però, le immagini sono davvero spaventose.

Secondo quanto affermato dagli esperti, il tornado era composto interamente da milioni di zanzare di sesso maschile in "frenesia" d'amore. Quest'ultima, infatti, sembra essere stata enormemente stimolata dal cambiamento climatico. Secondo diversi avvistamenti, questa nube di zanzare sembrava resistere "per diverse centinaia di metri".

Sicuramente un bizzarro fenomeno, ma che sembra essere la norma nella regione. "Sono degli esemplari maschi che sciamano intorno a delle femmine per accoppiarsi - non c'è niente di sbagliato in questo", ha dichiarato l'entomologa Lyudmila Lobkova, secondo quanto riporta il Siberian Times.

Cosa c'entra il cambiamento climatico con questo caos di insetti? Il cambiamento delle temperature causa un prolungamento della stagione degli amori di questi insetti e permette alle zanzare di vivere più a lungo. Sciami del genere, inoltre, negli ultimi anni si stanno verificando più frequentemente di quanto ampiamente noto.

Non solo zanzare: a New York è stato anche avvistato un - sicuramente più modesto - tornado di vermi.

FONTE: slashgear
Quanto è interessante?
1