Questo assurdo buco nell'acqua esiste davvero ed è molto raro: ecco cos'è

Questo assurdo buco nell'acqua esiste davvero ed è molto raro: ecco cos'è
di

Nella Napa Valley orientale, in California, è possibile osservare una caratteristica curiosa in questo specchio d'acqua: un buco che si "apre" quando i livelli dell'acqua salgono troppo. Ci troviamo nel lago Berryessa in cima alla diga di Monticello.

Il buco non è stato creato da madre natura, ma da degli ingegneri negli anni '50 ed è utilizzato per controllare il deflusso dell'acqua in uscita da una diga o da un argine. Poiché durante la costruzione della diga artificiale non c'era spazio per creare un argine laterale, i costruttori decisero di creare uno "sfioratore" (a proposito, qual è la diga più grande del mondo?).

Ogni anno sono a centinaia le persone che si riuniscono intorno al lago per osservare questo spettacolo (che potrete osservare in un video qui sopra). Ogni secondo, il foro di scarico - che è largo 22 metri e lungo 75 metri - è in grado di ingoiare circa 1.360 metri cubi d'acqua. L'acqua, dopo essere entrata nell'ingresso, entra in un tubo più stretto che poi sfocia nel vicino Putah Creek dopo più di mezzo chilometro di viaggio.

Negli anni 50', quando gli ingegneri costruirono il "Glory Hole" (così chiamato e conosciuto dagli abitanti del luogo), pensavano che sarebbe stato utilizzato solo una volta ogni 50 anni in scenari estremi. Dall'inizio del secolo, però, il gorgo si è aperto tre volte. Questa notizia dovrebbe farvi capire come il mondo stia cambiando.

Quanto è interessante?
2