Potrebbe sembrare assurdo, ma la scienza non riesce a capire l'origine del muco

Potrebbe sembrare assurdo, ma la scienza non riesce a capire l'origine del muco
di

Per quanto schifoso possa essere, il muco è un elemento molto importante in natura, sia per molte specie di animali che per gli esseri umani. Sono tante le creature che ne fanno uso e come ben sappiamo negli umani viene prodotto dalla bocca all'intestino per una grande varietà di scopi differenti. Tuttavia, la sua origine è misteriosa.

Nonostante le molte somiglianze tra questa sostanza nel mondo animale, molte forme si sono evolute in parallelo e non in modo ramificato. In poche parole, ad esempio, il muco di un anfibio ha avuto un'evoluzione nettamente differente da quello di un altro mammifero. Il motivo di questa differenziazione è un mistero (per questo motivo la creazione di muco sintetico è stata accolta a gran voce nella comunità scientifica).

Uno studio ha perfino scoperto che molti geni in realtà non condividono un antenato comune; altro elemento insolito, poiché la maggior parte di questi con funzioni simili provengono da un gene ancestrale condiviso che viene tramandato di generazione in generazione perché in grado di conferire benefici alla sopravvivenza.

Nel nuovo documento, pubblicato sulla rivista Science Advances, gli scienziati non sono riusciti a trovare un'ascendenza comune. Il gene della mucina nei topi sembrava essersi evoluto in modo indipendente, sebbene una parte di questo condividesse una struttura vista nei geni responsabili delle lacrime umane, che sembrano avere un potere nascosto. Questa serie parallela di mutazioni che finiscono nella stessa funzione è un esempio di evoluzione convergente.

Quanto è interessante?
4