Asta 5G: Iliad, Fastweb, Wind Tre, Vodafone e TIM si avvicinano ai 3 miliardi di Euro

Asta 5G: Iliad, Fastweb, Wind Tre, Vodafone e TIM si avvicinano ai 3 miliardi di Euro
di

Si sta tenendo in questi giorni al Ministero dello Sviluppo Economico l'asta per le frequenze del 5G, dopo l'assegnazione dei primi lotti ad Iliad, Vodafone e TIM.

Nella giornata di venerdì si è conclusa la seconda giornata della fase dei miglioramenti competitivi per la procedura di assegnazione delle frequenze, che ha visto la partecipazione di Iliad, Fastweb, Wind Tre, Vodafone e Telecom Italia.

Interessante notare che l'ammontare totale delle offerte vincenti è pari a 2,989 miliardi di Euro: i competitor hanno registrato un aumento di 508,729 milioni di Euro rispetto alle offerte iniziali. La cifra è ben al di sopra delle aspettative, e con la nuova seduta prevista per oggi 17 Settembre alle 11 è facile intuire uno sfondamento del tetto dei 3 miliardi di Euro.

Il Ministero ha reso noto di aver superato "la base d’asta, posta a 2.842.446.883,00 euro, con un incremento del 5,2%".

Ricordiamo che le frequenze a 700 MHz sono state aggiudicate da Iliad, Vodafone e Telecom, ma la partita ora si sta spostando verso le 3700 MHz a blocco generico e specifico ad 80 e 20 Mhz. Offerte più basse invece per le bande a 26 GHz, in cui sono in corsa Telecom, Iliad, Fastweb, Wind Tre e Vodafone Italia.

Quanto è interessante?
8

Il caffè di Starbucks a casa tua con le pratiche capsule in vendita su Amazon.it, compatibili con le macchine espresso delle principali marche.