All'asta un Apple-1 costruito a mano da Steve Jobs, si parte da mezzo milione di dollari

All'asta un Apple-1 costruito a mano da Steve Jobs, si parte da mezzo milione di dollari
di

All'asta uno dei primissimi prototipi della mela morsicata, un Apple-1 che è stato costruito a mano direttamente da Steve Jobs e Wozniak negli anni 70. Condizioni perfette, con tanto di manuale ed accessori originali. La base d'asta è pazzesca (ma giustificata), si parte da 500.000$.

Non è la prima volta, nel 2018 era già andato all'asta un oggetto molto simile; sempre uno dei primissimi Apple-1, e in quel caso la base d'asta era stata di 300mila dolari. Stesso prezzo anche per un altro Apple-1, questa volta nel 2014.

L'asta è organizzata dalla celebre Christie, il device ormai ha quasi 50 anni, ma funziona correttamente ed è in condizioni incredibilmente perfette. Esistono solo 200 Apple-1 in tutto il mondo, ma quelli ancora funzionanti sono solamente 80. Insomma, stiamo parlando di un oggetto rarissimo, uno dei primi mattoni alla base della storia di una delle aziende che più ha cambiato la società mondiale.

Questo Apple-1 del 1977 ha codice di serie 01-0053 ed era stato acquistato da un uomo di nome Rick Conte, che l'aveva poi donato ad una non-profit. Alla fine questa reliquia dell'informatica è stata nuovamente ceduta ad un privato nel 2014.

A rendere ancora più prezioso l'oggetto è la presenza del manuale originale, in giro ce ne sono pochissimi, forse meno di quanti se ne possano contare sulle dita di due mani.

Trovate le istruzioni per l'asta nel link in fonte.

FONTE: Christie's
Quanto è interessante?
4