di

Esistono tantissimi asteroidi vicino al nostro pianeta e qualche volta può capitare la visita inaspettata di uno di questi "turisti" spaziali. Recentemente, infatti, proprio una di queste rocce cosmiche si è trovata a passare proprio dal nostro "giardino", arrivando perfino più vicina della nostra Luna.

Stiamo parlando dell'asteroide 2020 UA, che ha all'incirca la stella dimensione di un bus. Si è trovato a circa 46.000 chilometri di distanza dal nostro pianeta, così "vicino" che, con un po' di fortuna, poteva essere visto anche ad occhio nudo. Di che distanza stiamo parlando? Si tratta di circa un ottavo della distanza media tra la Terra e la Luna.

Il corpo celeste è stato scoperto il 16 ottobre e ha raggiunto la sua vicinanza massima il 21 ottobre 2020, esattamente alle 04:04 (ora italiana). La sua dimensione è sicuramente ragguardevole: compresa tra 5,9 e 13 metri di diametro. La pietra cosmica tornerà a farci visita e, la prossima volta, si troverà a circa 15 milioni di chilometri da noi nell'ottobre 2024 (la stessa data in cui l'uomo sbarcherà nuovamente sulla Luna).

In calce all'articolo troverete due video per darvi un'idea del passaggio della roccia cosmica: il primo mostra l'avvicinamento di 2020 UA verso il nostro pianeta, mentre il secondo vi mostrerà - ancor più nel dettaglio - l'evento catturato in streaming durante il passaggio della pietra. Lo streaming è stato condotto dal team dietro l'italianissimo Virtual Telescope Project.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
4