Asteroide colossale si schiantò su Marte miliardi di anni fa, creando un evento terribile

Asteroide colossale si schiantò su Marte miliardi di anni fa, creando un evento terribile
INFORMAZIONI SCHEDA
di

I ricercatori hanno osservato un colossale cratere da impatto su Marte, risalente a 3,4 miliardi di anni fa, creato da un asteroide gigantesco che potrebbe aver innescato un "mega-tsunami" alto 240 metri; un evento simile a quello che spazzò via i dinosauri sulla Terra.

In quel periodo, infatti, Marte era coperto da vasti oceani poco profondi che coprivano le pianure settentrionali (chiamate Vastitas Borealis). Nello studio, i ricercatori hanno trovato prove di almeno due massicci eventi ondulatori che si sono verificati sulla superfice dell'oceano perduto del Pianeta Rosso.

In particolare, sono stati trovati grandi pezzi di detriti che si sono riversati a riva e segni di roccia che probabilmente si sono staccati mentre l'acqua si spostava. Il primo di questo evento probabilmente si è verificato circa 3,4 miliardi di anni fa, mentre il secondo circa 3 miliardi di anni fa quando gli oceani di Marte hanno iniziato a prosciugarsi.

Nel frattempo, nella rivista Scientific Reports, gli scienziati hanno identificato un nuovo cratere da impatto, chiamato Pohl, che è un candidato altamente plausibile per il primo dei mega-tsunami verificatosi 3,4 miliardi di anni fa. Quest'ultimo è largo circa 110 chilometri e si trova a circa 120 metri sotto il livello del mare in quel momento.

L'asteroide, grande da 3 a 9 km, ha rilasciato fino a 13 milioni di megatoni di energia TNT. Per darvi un po' di contesto, la più potente bomba nucleare mai fatta esplodere sulla Terra, la Bomba Zar, ha rilasciato circa 50 megatoni di energia. Le onde successive allo schianto planetario raggiunsero un'altezza di 250 metri e viaggiarono per circa 1.500 km dal cratere.

Quanto è interessante?
4