Astronauti della NASA sono arrivati sul luogo di lancio della missione che farà la storia

Astronauti della NASA sono arrivati sul luogo di lancio della missione che farà la storia
di

Il 20 maggio due astronauti della NASA, Bob Behnken e Doug Hurley, sono arrivati al Kennedy Space Center della NASA in Florida prima del tanto atteso volo di prova su un'astronave SpaceX. Il lancio è previsto per il 27 maggio e la destinazione tanto ambita è la Stazione Spaziale Internazionale.

La coppia partirà in una capsula Crew Dragon di SpaceX in cima a un razzo Falcon 9 come parte della missione Demo-2. Il decollo è fissato per le 22:33 (ora italiana). L'imminente missione di prova è tanto importante poiché sarà la prima partenza con equipaggio dalla Florida dal lancio finale dello Shuttle, avvenuto quasi un decennio fa.

"Questo è un modo completamente nuovo di inviare persone nello spazio [...] questo è davvero monumentale", afferma Bob Cabana, il direttore del Kennedy Space Center. "Siamo di nuovo sul punto di lanciare astronauti americani sui missili americani dal suolo americano ancora una volta", afferma invece l'amministratore della NASA Jim Bridenstine. "Questo è un momento difficile nella storia americana, è un momento difficile nella storia del mondo", riferendosi alla pandemia di COVID-19 che ha reso necessari dei provvedimenti speciali per gli astronauti.

Demo-2 segnerà la prima volta che gli astronauti saranno lanciati sulla stazione spaziale su un veicolo commerciale privato statunitense. Da quando le navette spaziali della NASA sono state ritirate nel 2011, infatti, gli astronauti sono andati e tornati dalla stazione orbitante attraverso capsule Soyuz russe, partendo dal Kazakistan.

Se la missione Demo-2 avrà successo, SpaceX effettuerà prossimamente il lancio della missione Crew-1, che porterà alla stazione spaziale gli astronauti della NASA Michael Hopkins, Victor Glover e Shannon Walker e l'astronauta giapponese Sôichi Noguchi.

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
5