Astronomi hanno scoperto un nuovo tipo di stella pulsante

Astronomi hanno scoperto un nuovo tipo di stella pulsante
di

Alcuni scienziati hanno trovato una stella che pulsa solo da un lato nella Via Lattea, a circa 1500 anni luce dalla Terra. Si tratta di una scoperta unica nel suo genere e gli addetti ai lavori si aspettano di trovare altri esempi simili nell'Universo man mano che la tecnologia migliorerà.

"Ciò che ha attirato la mia attenzione per la prima volta è stato il fatto che fosse una stella chimicamente peculiare", afferma il co-autore dello studio Dr. Simon Murphy del Sydney Institute for Astronomy. "Le stelle come questa sono generalmente abbastanza ricche di metalli, ma questa era povera di metalli, il che lo rende un raro tipo di stella." L'astro, si chiama HD74423, ed è circa 1.7 volte la massa del Sole.

"Sappiamo teoricamente che stelle come questa dovrebbero esistere dagli anni '80", dichiara il professor Don Kurtz dell'Università del Lancashire. "Sono alla ricerca di una stella come questa da quasi 40 anni e ora ne abbiamo finalmente trovata una", continua Kurtz. Queste pulsazioni della superficie stellare si verificano nelle stelle giovani e vecchie con periodi lunghi o brevi. Gli scienziati hanno identificato la causa della insolita pulsazione unilaterale: la stella si trova in un sistema binario a stella con una nana rossa. Il suo compagno vicino distorce le oscillazioni con la sua forza gravitazionale.

Il periodo orbitale del sistema binario, in meno di due giorni, è così breve che la stella più grande viene distorta in una sorta di "goccia" dall'attrazione gravitazionale della nana rossa. "Mentre le stelle binarie orbitano l'una attorno all'altra, vediamo diverse parti della stella pulsante", ha affermato il dott. David Jones all'Instituto de Astrofisica de Canarias e coautore dello studio. "A volte vediamo il lato che punta verso la stella compagna, a volte vediamo la faccia esterna."

Insomma, una scoperta unica nel suo genere che potrebbe trovare riscontro in molti altri esempi presenti all'interno del cosmo.

FONTE: phys.org
Quanto è interessante?
3