ASUS: arrivano in Italia le nuove schede madri Z690, H670, B660 e H610

ASUS: arrivano in Italia le nuove schede madri Z690, H670, B660 e H610
di

Dopo la presentazione delle CPU Intel Alder Lake di dodicesima generazione, numerosi produttori di schede madri hanno rilasciato le proprie componenti a supporto dei nuovi processori di Santa Clara. Oggi è il turno di Asus, che ha lanciato le nuove motherboard Z690, H670, H610 e B660.

In particolare, la gamma delle schede madri Z690 si amplia con tre nuove proposte, ovvero la ROG Strix Z690-A Gaming WiFi, la TUF Gaming Z690-Plus WiFi e la TUF Gaming Z690 Plus. Tutte e tre le schede supportano i moduli di memoria RAM DDR5, mentre Asus ha collaborato con TeamGroup per le RAM T-Force Delta TUF Gaming Alliance RGB DDR5 5200 MHz da 16 GB, pensate per garantire stabilità, durata e ottime prestazioni al PC anche durante le sessioni di gaming.

Le schede pensate per i chipset Intel B660, invece, offrono un buon rapporto qualità-prezzo e una serie di caratteristiche piuttosto interessanti, come lo slot PCIe 5.0, il supporto all'overclocking per la memoria e quello alle RAM sia DDR4 che DDR5. Le schede basate sul chipset H670, invece, sono ideali per chi non intende effettuare l'overclock della CPU e della RAM e desidera utilizzare solo moduli di memoria DDR4.

Inoltre, ASUS ha annunciato che tutte le sue nuove schede madri garantiranno il risparmio energetico senza per questo intaccare le prestazioni del PC: le opzioni di risparmio energetico sono disponibili su tutte le più recenti motherboard Z690, H670, H610 e B660. Se volete dare un'occhiata più approfondita alle specifiche tecniche delle nuove schede madri vi consigliamo di visitare il microsito di ASUS dedicato a queste ultime.

Infine, l'azienda taiwanese ha anche annunciato il sistema di raffreddamento AIO ROG Ryujin II ARGB, un sistema di nuova generazione pensato per abbinare prestazioni elevate ad uno stile definito "esclusivo" dal produttore. Il sistema è infatti dotato del design Axial Tech di ASUS per le CPU, che è stato studiato per tenere sotto controllo le temperature del processore e, insieme, per garantire il minimo rumore possibile.

FONTE: ASUS
Quanto è interessante?
2