Asus, rivoluzione cable management: ecco le schede madri... al contrario!

Asus, rivoluzione cable management: ecco le schede madri... al contrario!
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre il web è in fermento dopo l'annuncio della RTX 4090 Strix, Asus continua a fare ricerca, sviluppo e design come al suo solito. L'ultima trovata del produttore taiwanese, però, è tutt'altro che banale.

Nel corso degli anni, Asus ci ha insegnato spesso che con semplici approcci è possibile rendere infinitamente più semplice il processo di assemblaggio e di upgrade sui PC Desktop. Ultimo appuntamento con questa "rubrica" del produttore è stato il lancio di Q-Latch e Q-Release per le Asus Z690, rispettivamente un sistema di serraggio per unità M.2 senza viti e un metodo di rilascio rapido per lo slot PCI Express x16, con un bottone laterale "salva-dita" per il cambio delle GPU.

L'ultima trovata del gigante asiatico si concentra, invece, sul cable management: con DIY-APE Revolution, Asus sperimenta un nuovo sistema per la dislocazione dei principali connettori di alimentazione che potrebbe rendere decisamente più semplice il routing dei cavi all'interno del case.

Come potrete osservare dalle foto, il connettore a 24-pin e i due 4+4-pin per la CPU sono stati letteralmente ribaltati insieme all'ingresso USB 3.0 a 20-pin. In questo modo, tutti i principali cavi di alimentazione potranno scorrere nella loro interezza sul retro della scheda madre, senza grossi problemi nel vano a vista. Le foto del risultato finale sono decisamente interessanti e si avvicinano molto a quanto proposto anche da Gigabyte con il suo Project Stealth, dove però anche la GPU presentava una modifica sostanziale nella collocazione degli ingressi di alimentazione.

FONTE: videocardz
Quanto è interessante?
3
Asus, rivoluzione cable management: ecco le schede madri... al contrario!
ASUSASUSASUS