Asus svela le nuove schede grafiche entry-level GTX 1650

Asus svela le nuove schede grafiche entry-level GTX 1650
di

Asus ha appena lanciato una coppia di schede grafiche GeForce GTX 1650 destinate alla fascia entry-level. Le GPU delle schede sono basate sull’architettura Turing e dovrebbero fornire prestazioni decenti in virtù delle dimensioni molto contenute e adattabili ad ogni tipo di case.

L’Asus GeForce GTX 1650, disponibile anche nella variante OC, monta una GPU TU117 dal design ridotto, con 896 CUDA core, 56 TMU e 32 ROP. Entrambe le versioni sono equipaggiate con memoria GDDR5 da 4 Gb con interfaccia bus a 128 bit, una frequenza di 8000 MHz, offrendo una larghezza di banda di 128 Gb/s.

Le schede offrono due modalità di funzionamento, una gaming e una overclock. Nella modalità gaming le frequenze si attestano sui 1485 MHz con boost fino a 1665 MHz e fino a 1710 MHz rispettivamente per la versione liscia e per la versione OC. In modalità overclock le frequenze partono da 1515 MHz con un boost rispettivamente di 1695 MHz (liscia) e 1740 MHz (OC). L’alimentazione necessaria è di 75 W.

Il dissipatore, direttamente in contatto con la GPU, dovrebbe mantenere le temperature sotto controllo. Le dimensioni generali sono di 6,9 H x 4,1 S x 18,2 L. La connettività è garantita da una porta DVI-D, da una HDMI 2.0b e da una DisplayPort 1.4.

Le schede dovrebbero essere disponibili a breve nella fascia di prezzo che rientra nei 149 dollari. Le nuove Asus, che seguono le versioni Rog Strix, andranno in diretta competizione con i modelli analoghi proposti da MSI e Zotac.

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
2