AT&T potrebbe acquistare Telecom Italia

di

Il più grande operatore di telecomunicazione statunitense, AT&T, potrebbe essere intenzionato all’acquisto di una telco europea, più precisamente italiana, forse proprio Telecom Italia. Le coincidenze che lasciano supporre il colpaccio sono almeno due: la prima è che da molto tempo, gli analisti del mercato sostengono che l’espansione statunitense in Europa è una cosa inevitabile. Stando all’ultimo studio di un guru IT del settore telefonico che lavora per Sandord Bernstein, Robin Bienenstock, le compagnie americane, nel breve periodo, saranno costrette a varcare l’oceano.

 La seconda coincidenza, molto calda, riguarda due alti dirigenti di AT&T che, proprio in questi giorni, sembrano aver avviato alcuni incontri tra Milano e Roma per una serie di chiacchierate esplorative con giornalisti, analisti e probabilmente qualche dirigente. Robin Bienenstock ha spiegato a un quotidiano: "tra tutte le società che seguiamo Telecom Italia è la più economica e ha un asset bellissimo e molto apprezzato come Tim Brasil, ma finché non sono chiare le condizioni e i termini del processo di scorporo della rete, o il gruppo manterrà la maggioranza di questa infrastruttura, nessun operatore potrà fare un'offerta per Telecom". Proprio tra qualche giorno, precisamente giovedì, è previsto il Consiglio dell'Autorità per le Comunicazioni dove saranno decise le nuove tariffe di unbunding, una della numerose caselle per definire i rapporti tra AGCOM e Telecom Italia.  

Quanto è interessante?
0