L'atmosfera della Terra sembra essere 4 volte più polverosa del previsto

L'atmosfera della Terra sembra essere 4 volte più polverosa del previsto
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Confrontando i dati di dozzine di osservazioni in tutto il mondo, un nuovo studio (pubblicato su Science Advances) ha scoperto che l'atmosfera del nostro pianeta contiene circa 17 milioni di tonnellate di polvere. Un numero quattro volte maggiore di quanto sia stato simulato negli attuali modelli.

In sei simulazioni atmosferiche globali ampiamente utilizzate, sembra che manchi la maggior parte di questa polvere. Questa minuscola materia invisibile tende a riscaldare l'atmosfera nello stesso modo in cui fanno i gas serra. "Quando abbiamo confrontato i nostri risultati con quelli previsti dagli attuali modelli climatici, abbiamo riscontrato una differenza drastica", afferma lo scienziato atmosferico e oceanico Jasper Kok dell'Università della California. "I modelli climatici all'avanguardia rappresentano solo 4 milioni di tonnellate, ma i nostri risultati hanno mostrato oltre quattro volte tale importo".

Il risultato ottenuto potrebbe avere un grande impatto su molti sistemi terrestri, dalla quantità di anidride carbonica assorbita nell'oceano al volume della pioggia che cade nei tropici. Tra la Terra e il Sole, queste particelle coprono le radiazioni in arrivo sia dall'alto che dal basso. Ciò può causare cambiamenti nella circolazione atmosferica, guidando fenomeni come gli uragani (un fenomeno aumentato in frequenza e gravità in contemporanea con i cambiamenti climatici).

"I modelli sono stati uno strumento prezioso per gli scienziati", dichiara Adeyemi Adebiyi dell'UCLA, "ma quando manca la maggior parte della polvere nell'atmosfera, sottovaluta l'impatto che questo tipo di polvere ha sugli aspetti critici della vita sulla Terra, dalle precipitazioni alla copertura nuvolosa agli ecosistemi oceanici alla temperatura globale." I ricercatori affermano che quando la polvere è presente, l'aria tende ad agire in modo più turbolento, mantenendola nell'atmosfera più a lungo.

"Per rappresentare correttamente l'impatto della polvere nel suo insieme sul sistema terrestre, i modelli climatici devono includere un trattamento più accurato della polvere nell'atmosfera", continua Adebiyi. I nostri modelli climatici vengono costantemente aggiornati man mano che apprendiamo di più sul nostro pianeta. Questo aspetto, infatti, sembra aver bisogno di un aggiornamento il prima possibile.

Quanto è interessante?
2