Attacco del padre ad Elon Musk: "ha bisogno di crescere. E' un bambino viziato"

di

Il rapporto tra Elon Musk ed il padre non è mai stato idilliaco. Nella biografia pubblicata di recente, Musk discute dei vari scontri con il genitore, e del suo comportamento estremamente severo quando era bambino, al punto che non ha permesso ai figli di conoscerlo. Il fondatore di Tesla e SpaceX lo aveva addirittura definito "il male".

Nella giornata di ieri, da parte di Errol, che ora fa il consulente tecnico ed è stato intervistato da The Mail, arriva un attacco al figlio, che secondo il genitore "ha bisogno di crescere". Dichiarazioni che seguono quelle rilasciate in precedenza da Elon a Rolling Stone, quando con le lacrime agli occhi aveva affermato che il padre "è un essere umano terribile, non ne avete idea. Ha un piano di malvagità studiato, pianifica il male e ogni crimine che si possa immaginare. Ha fatto talmente tante di quelle cose cattive che è impossibile parlarne. E' terribile, non potete immaginarlo".

Intervistato da The Mail on Sunday, Errol che ora vive nella sua abitazione in Sud Africa, ha fatto una rivelazione scioccante: un tempo era stato accusato di omicidio colposo per aver ucciso tre uomini che avevano fatto irruzione dentro la sua abitazione.

Sul figlio Elon e sul successo che sta ottenendo, il padre ha affermato che "aspetterò fino a quando non riacquisterà i sensi. Sta facendo i capricci come un bambino viziato. Li ho portati a scuola in una Rolls-Royce Corniche, avevano cavalli purosangue da cavalcare e motociclette all'età di 14 anni. Erano viziati, suppongo, forse è per questo che Elon si comporta come un bimbo viziato anche ora".

Errol crede che l'inferno si sia scatenato quando ha messo incinta la sua ragazza di trent'anni: "avevo una fidanzata di trent'anni, Jana, con cui abbiamo un figlio che ora ha dieci mesi" ha affermato il 72enne.

Sull'intervista rilasciata da Elon a Rolling Stone ed al suo sfogo, il padre sostiene che "fosse emotivamente fragile quando mi ha attaccato".

FONTE: NDTV
Quanto è interessante?
6