Attacco hacker Outlook più grave del previsto: spiate anche le email

Attacco hacker Outlook più grave del previsto: spiate anche le email
di

L'attacco hacker di Outlook a quanto pare è peggiore del previsto e di quanto inizialmente rivelato da Microsoft. Il colosso di Redmond infatti ha iniziato a notificare ad alcuni utenti di Outlook.com che i malviventi informatici potrebbero aver letto le mail contenenti nella casella.

Si tratta di un aggiornamento importante, in quanto in un primo momento alcuni portavoce della società di Satya Nadella avevano si confermato la violazione, ma al contempo avevano anche rassicurato tutti che gli hacker avrebbero avuto accesso agli indirizzi email, i nomi delle cartelle e gli oggetti delle mail, ma non agli stessi messaggi.

In questa nuova notifica, che è stata inviata ad un gruppo di utenti, Microsoft fornisce l'importante aggiornamento sull'attacco che sarebbe cominciato il 1 Gennaio e terminato il 28 marzo. Un lasso di tempo molto elevato, nel corso del quale migliaia di utenti sarebbero stati inavvertitamente spiati.

Secondo quanto rivelato da Motherboard, Microsoft avrebbe comunque bloccato l'accesso agli account compromessi, ma almeno al momento non ha fornito alcuna indicazioni sulla reale quantità di profili interessati.

Un portavoce di Microsoft, in una dichiarazione rilasciata a The Verge ha affermato che "un piccolo gruppo di utenti (circa il 6%) è stato informato. Abbiamo fornito anche ulteriori indicazioni e supporto su come proteggere gli account".

Quanto è interessante?
8