Attentato Christchurch, PewDiePie sospende la pubblicazione di video

Attentato Christchurch, PewDiePie sospende la pubblicazione di video
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Interessante iniziativa dello youtuber PewDiePie, il più famoso al mondo e che gestisce il canale con il numero più alto di iscritti. A seguito della dichiarazione in cui si è dissociato da quanto affermato dall'attentatore di Christchurch, ha deciso di sospendere momentaneamente la pubblicazione di filmati.

Facciamo però un passo indietro.

Nella giornata di ieri sui media è rimbalzata la notizia che Brendon Tarrant, il neofascista che ha aperto il fuoco in due moschee a Christchurch, in Nuova Zelanda, nel filmato trasmesso in diretta su Facebook prima di iniziare l'attentato avrebbe invitato coloro che lo stavano seguendo ad iscriversi al canale del popolare creatore di contenuti svedese, nell'ambito della faida in corso con T-Series. Immediata è arrivata la reazione di PewDiePie, che si è detto "disgustato" per quanto accaduto ed ha inviato un messaggio di cordoglio alle famiglie.

Nella serata di ieri, proprio mentre tutti aspettavano il video quotidiano sul proprio canale, lo youtuber ha inviato un altro messaggio, in cui ha annunciato che "nella giornata di oggi non posterò nulla in segno di rispetto nei confronti delle molte famiglie della Nuova Zelanda che sono state scosse dalle terribili notizie dell'attentato". Kjellberg ha condito il messaggio da un link attraverso cui i follower possono inviare donazioni.

La regolare attività del canale però dovrebbe riprendere già oggi.

Quanto è interessante?
9