Attentato a Nizza: Facebook attiva il Safety Check

di

La serata di ieri si è trasformata per la popolazione francese nell'ennesima notte di terrore, quando un camion con a bordo un terrorista dell'ISIS ha iniziato a sparare ed investire i passanti che si trovavano a Nizza in occasione delle celebrazioni per il 14 Luglio.

Il bilancio è rapidamente drammatico e, nel momento in cui vi stiamo scrivendo, parla di 84 morti e centinaia di feriti. Facebook, come di consueto negli ultimi tempi, ha immediatamente attivato il Safety Check, per permettere a tutti coloro che si trovano nei pressi dei luoghi in cui si è verificato l'attentato di tranquillizzare gli amici circa le loro condizioni di salute.
Come vi abbiamo già raccontato negli scorsi mesi, il social network di Mark Zuckerberg ha modificato in maniera sostanziale rispetto a ciò per cui era stato progettato inizialmente, ovvero per le catastrofi naturali.

Quanto è interessante?
0