di

Conoscerete sicuramente Val Kilmer grazie a Top Gun, film che fece conoscere a tutto il mondo Tom Cruise. Val Kilmer è stato un po' più sfortunato e, a causa di un cancro alla gola, ha perso la capacità di parlare chiaramente. Oggi, però, è riuscito nuovamente ad utilizzare la sua voce grazie all'intelligenza artificiale.

Un algoritmo, infatti, ha imparato a imitare il suo parlato con una precisione davvero sorprendente. Collaborando con Sonantic, azienda che si occupa di sviluppare software di intelligenza artificiale, Kilmer, basandosi su vecchie registrazioni della sua voce, è riuscito a riottenere nuovamente la parola come la ricordava.

"Sono stato colpito da un cancro alla gola", ha affermato l'attore attraverso l'algoritmo in un breve video promozionale (che troverete qui sopra). "Dopo essere stata curata, la mia voce come la conoscevo mi è stata portata via". "Le persone intorno a me fanno fatica a capirmi quando parlo", si può ascoltare nel video. "Ma nonostante tutto, mi sento ancora la stessa identica persona. Sempre la stessa anima creativa".

Insomma, sicuramente un grande esempio dei futuri usi dell'intelligenza artificiali che, nonostante possano sembrare lontani anni luce, sono in realtà proprio dietro l'angolo. A proposito: il Pentagono degli Stati Uniti sta perfino cercando di creare una IA in grado di "prevedere il futuro", mentre ultimamente gli scienziati hanno "permesso" a un algoritmo simile di immaginare cose mai viste.

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
4