Improvviso aumento di valore per il Bitcoin: è di nuovo sopra i 7.000 Dollari

Improvviso aumento di valore per il Bitcoin: è di nuovo sopra i 7.000 Dollari
di

Dopo diversi giorni di calo dei prezzi, il Bitcoin ha improvvisamente registrato un aumento del valore. La criptovaluta più importante al mondo infatti ha guadagnato 600 Dollari nello spazio di poche ore ed è tornata sopra i 7.000 Dollari, dopo essere brevemente scesa al livello più basso dallo scorso maggio.

Come osservato da vari analisti di mercato, il crollo dei prezzi registrato tra venerdì e lunedì è stato causato dall'incertezza dei mercati in merito alle politiche monetarie della Cina, che ha represso gli scambi illegali.

Nonostante ciò però gli esperti del settore hanno invitato gli utenti ad investire, affermando che si trattava del "momento perfetto" per acquistare la criptovaluta.

Peter Wood, CEO di Coinburp, una delle più popolari piattaforme di trading online, ha osservato che "ancora una volta il valore del Bitcoin è crollato, a causa della natura della criptovaluta. Ma non sarà nè la prima, nè l'ultima volta che si verificherà un fenomeno simile".

La volatilità del Bitcoin è uno degli aspetti principali che hanno minato la fiducia di molti: il valore della moneta è infatti arrivato a toccare 20.000 Dollari negli ultimi due anni, salvo poi scendere vertiginosamente. Attualmente viene scambiato a 7.300 Dollari, più del doppio rispetto a quello dell'anno scorso, ma più della metà rispetto al boom del 2017.

Quanto è interessante?
2