Australia: il bandicoot fasciato è stato "salvato" dall'orlo dell'estinzione

Australia: il bandicoot fasciato è stato 'salvato' dall'orlo dell'estinzione
di

I funzionari di Victoria, in Australia, all'inizio di questa settimana hanno riferito al mondo una grande, bella, notizia: il bandicoot fasciato orientale (Perameles gunnii) - che si pensava fosse estinto in natura - dopo tre decenni di sforzi di conservazione adesso è "soltanto" minacciato di estinzione.

Questa è la prima volta che l'Australia è stata in grado di "retrocedere" lo status di un animale da "estinto in natura" a "in via di estinzione". C'è ancora molto su cui lavorare, ma sicuramente rappresenta una progresso significativo. L'ultima popolazione selvatica esistente, che si trovava appena fuori Hamilton, una contea di Victoria, si attestava intorno ai 150 esemplari.

Adesso il gruppo di animali è 10 volte più numeroso: con ben 1.500 membri. La lotta per far sopravvivere queste creature è iniziata grazie a dei gruppi ambientalisti. Successivamente sono stati impiegati milioni di dollari nel progetto di salvare la specie. I risultati sono lampanti e offrono speranza per tutte le creature attualmente a rischio di estinzione, che sono più di settemila!

Sicuramente una buona notizia per l'Australia, considerato che secondo il World Wildlife Fund, il paese ha il peggior tasso di estinzione di qualsiasi altro paese al mondo... soprattutto a causa degli incendi che hanno devastato il territorio. Tuttavia, anche in casi così estremi, la scintilla della speranza è sempre accesa e pronta a divampare qualora si faccia realmente qualcosa!

A proposito: ecco quali sono tutte le specie a rischio di estinzione.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3