In Australia la polizia sequenzierà del DNA per prevedere l'aspetto dei sospetti

In Australia la polizia sequenzierà del DNA per prevedere l'aspetto dei sospetti
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Così come ci insegnano le migliori serie TV investigative, la maggior parte di coloro che commettono un reato lasciano sempre del DNA sulla scena del crimine. Prossimamente, la polizia australiana utilizzerà questo codice genetico per prevedere l'aspetto di potenziali sospetti grazie a una tecnica chiamata "sequenziamento massivo parallelo".

In questo modo si potrà "prevedere il genere, l'ascendenza biogeografica, il colore degli occhi e, nei prossimi mesi, anche il colore dei capelli", secondo quanto affermato dall'Agence France-Presse. Questo viene descritto come un vero e proprio "punto di svolta" perché la tecnologia è in grado di sequenziare "decine di milioni di bit di DNA in una volta".

Il sequenziamento massivo parallelo consentirà agli investigatori di ottenere informazioni sulle caratteristiche fisiche di un sospetto, perfino anche quando non esiste un profilo DNA corrispondente su un database delle forze dell'ordine. "La maggior parte delle cose che troviamo sulla scena del crimine sono miscele del DNA di due o tre persone", ha dichiarato infine il professor Adrian Linacre, presidente di tecnologia forense del DNA presso la Flinders University.

Ci sono diversi problemi sulla questione: molti esperti stanno iniziano a parlare di "etica". Innanzitutto perché essere in grado di determinare l'ascendenza di un sospetto potrebbe mettere come "sospettato un intero gruppo etnico, diventando soggetti a una maggiore sorveglianza rispetto al resto della comunità".

Perfino la "privacy genetica" è una preoccupazione. "Se inizi a guardare ad altre parti del DNA che codificano cose che sono molto personali per te, penso che c'è una linea che deve essere tracciata", ha affermato infine Linacre. Insomma, anche la polizia utilizzerà le "nuove tecnologie", ad esempio a New York non si utilizzeranno più i taccuini ma gli smartphone, mentre in Olanda si addestrano aquile per abbattere i droni.

Quanto è interessante?
3