Avevano hackerato il sito dell'Invalsi: denunciati quattro ragazzi

di

Gli agenti della polizia postale hanno contestato il reato di accesso abusivo a sistema informatico di pubblico interesse a quattro ragazzi che sono ritenuti responsabili di un attacco informatico SQL Injection ai danni del sito Invalsi.it nell'anno scolastico 2015-2016.

Secondo gli investigatori, l'obiettivo era quello di acquisire il controllo del sito ed impossessarsi in maniera illegale dei dati contenuti al suo interno. La polizia ha anche perquisito le abitazioni dei giovani (residenti nelle province di Venezia, Torino, Firenze e Matera), in cui hanno sequestrati i dispositivi utilizzati per portare a compimento tali attività (computer, tablet, smartphone).
La notizia arriva a meno di ventiquattr'ore dall'inizio della Maturità 2016. Proprio gli esami di stato rappresentano ogni anno una sfida sempre più informatica dal momento che è sempre più frequente la pubblicazione sul web, nelle ore precedenti, delle tracce.

Quanto è interessante?
0