Avvistano UFO dalla Stazione Spaziale. Sono polpi, non alieni: l'assurda spiegazione

Avvistano UFO dalla Stazione Spaziale. Sono polpi, non alieni: l'assurda spiegazione
di

Sul web sta circolando un video che sembra davvero assurdo (e che troverete come sempre in calce alla notizia). In pratica il filmato è stato ripreso da una telecamera montata sulla Stazione Spaziale Internazionale e si può osservare uno strano gruppo di luci "passare" accanto alla struttura orbitante. Cosa succede?

La spiegazione è già arrivata e sono semplicemente delle luci utilizzate per la pesca dei calamari. A differenza dell'esistenza di vita aliena, abbiamo altre prove che possono essere ricondotte a questa tecnica di pesca: una foto scattata dall'equipaggio della missione Expedition 37 nell'ottobre 2013 mostra lo stesso scenario sulla Terra (che potrete vedere in calce alla notizia).

"Diversi colori distinti sono visibili in questa immagine dello stretto di Tsushima, il corpo d'acqua poco profondo che separa il Giappone meridionale e la Corea del Sud", spiega Adam Voiland dell'Osservatorio della Terra della NASA. "Probabilmente i pescatori stanno attirando il Todarodes pacificus, una specie nota come il calamaro volante giapponese, in superficie con lampadine allo xeno luminose".

Potreste non crederci, ma delle immagini simili sono state osservate (e discusse!) anche negli anni '70, quando gli scienziati iniziarono a condividere immagini della Terra di notte. Inoltre, così come avrete già potuto immaginare, la telecamera della Stazione Spaziale Internazionale non mostra lo spazio, ma la Terra.

Quindi no, neanche questa volta il web ha scoperto prove sugli UFO... e sicuramente non verranno scoperti in questo modo.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3
Avvistano UFO dalla Stazione Spaziale. Sono polpi, non alieni: l'assurda spiegazione