di

É un aereo? Un missile? Un asteroide? No, è un satellite russo. Il 20 ottobre 2021, infatti, alcune persone hanno identificato una palla di fuoco che ha illuminato i cieli del Midwest. Sebbene nessuno abbia capito cosa fosse durante i primi momenti dell'osservazione, secondo gli astronomi molto probabilmente era un satellite della Russia.

"La rete dei bolidi conferma che l'evento visto nel Michigan coincide con il passaggio esatto del satellite russo Kosmos-2551 sopra la ragione", ha affermato l'astronomo di Harvard Jonathan McDowell su Twitter mercoledì pomeriggio. Molto probabilmente, con grandi certezze, si è trattato di un satellite della Russia.

Kosmos-2551 era un satellite da ricognizione militare lanciato il 9 settembre di quest'anno dal cosmodromo russo di Plesetsk. Nonostante la Russia abbia condiviso pochi dettagli sul lancio, l'arrivo in orbita e il dispiegamento del veicolo spaziale sono stati un successo, secondo quanto affermato dal New York Times (a proposito, ecco quali sono i satelliti più importanti mai lanciati).

Dopo essere arrivato in orbita, però, tutto è andato storto. Kosmos-2551, invece di salire, è andato sempre più giù verso la Terra. "C'è il novantanove per cento di certezza che il satellite è stato un fallimento", ha dichiarato McDowell al New York Times. Finora i funzionari russi hanno rifiutato di commentare l'accaduto.

"Nessun detrito dovrebbe colpire il suolo", ha dichiarato infine lo scienziato dopo che la palla di fuoco è stata vista. Il satellite era abbastanza piccolo, di "soli" 500 chilogrammi. Quanti satelliti esistono intorno al pianeta? Il loro numero è sempre più grande.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
2