di

Mentre stava effettuando un'escursione insieme alla sua famiglia, Julian Gagnon di sei anni, si è imbattuto all'interno di un torrente a qualcosa di roccioso che somigliava vagamente a un dente gigante... ed effettivamente era proprio questo; non proviene da un dinosauro, ma da un mastodonte, creatura appartenente al genere estinto dei Mammut.

La scoperta è avvenuta all'interno della Dinosaur Hill Nature Preserve a Rochester Hills, Michigan, negli Stati Uniti. I mastodonti sono apparsi sul nostro pianeta per la prima volta all'incirca da 27 a 30 milioni di anni fa e si sono estinti 10.000 anni fa. Per farvi capire la grandezza, il molare che è stato trovato da Julian è grande quanto il pugno di un essere umano adulto (questo coccodrillo estinto aveva denti grandi quanto una banana).

In cima alla corona c'erano "alte protuberanze" che differenziano i denti dei mastodonti da quelli dei mammut, un'altra specie di elefanti dell'era glaciale che viveva accanto ai mastodonti, ha aggiunto Rountrey.

Il bambino, che da grande vuole diventare un paleontologo, è stato premiato dagli scienziati con un tour esclusivo dietro le quinte dell'Ann Arbor Research Museums Center dell'Università del Michigan e di un incontro con i paleontologi del museo. A proposito, un'azienda ha recentemente annunciato che intende riportare in vita il Mammut lanoso, una specie estinta all'incirca 5.000 anni fa.

Quanto è interessante?
2