Sella svela la carta di credito biometrica: si paga con l'impronta digitale

Sella svela la carta di credito biometrica: si paga con l'impronta digitale
di

Mentre in Svizzera si testa il chip sottopelle per effettuare i pagamenti, il gruppo torinese Sella ha annunciato il via alla sperimentazione di una carta di credito biometrica, che permetterà di effettuare le transazioni con l’impronta digitale.

Il progetto pilota, che ha l’obiettivo di “plasmare il futuro dei pagamenti”, riguarderà solo un gruppo ristretto di utenti dell’istituto bancario, a cui sarà dato un particolare dispositivo (battezzato sleeve) che consentirà di registrare la propria impronta digitale direttamente da casa e che verrà associata alla carta di credito.

Proprio l’impronta potrà essere utilizzata per confermare la transazione, ma l’aspetto più interessante è dato dal fatto che non sarà necessario un POS particolare, in quanto la carta biometrica è riconoscibile ovunque, anche dagli sportelli con certificazione Emv (la specifica di Europey, Mastercard e Visa). Inoltre, pur avendo al suo interno un chip, la tessera non dovrà essere ricaricata in alcun modo e non necessita di batterie in quanto l’alimentazione sarà trasferita direttamente dal POS.

Questa nuova carta abilita una modalità di riconoscimento che molti già utilizzano ogni giorno sui propri smartphone e sottolinea la nostra costante attenzione nell’offrire soluzioni sempre più all’avanguardia per andare incontro alle rinnovate esigenze personali” ha affermato Giorgio Orioli, Ceo di Sella Personal Credit.

FONTE: skytg24
Quanto è interessante?
4