Bankmycell: "Spiare" il partner attraverso la tecnologia? In molti lo fanno

Bankmycell: 'Spiare' il partner attraverso la tecnologia? In molti lo fanno
di

Capire cosa sta facendo il proprio partner è indubbiamente diventato molto più facile attraverso la tecnologia. Questo può chiaramente essere un problema per la privacy delle persone. Ebbene, un recente studio dei soliti analisti di Bankmycell ha portato alla luce i dati di questo inquietante fenomeno.

In particolare, l'obiettivo degli analisti era quello di scoprire quante persone vogliono quantomeno avere accesso allo smartphone del partner, per sapere cosa sta facendo e come questo può influire sulla loro relazione.

Ebbene, come potete vedere anche nell'infografica presente qui sotto, il 68% degli uomini ha dichiarato di essere un ficcanaso, contro il 52% delle donne. Pensate che il 38% degli uomini ha persino confessato di fare questo senza chiedere permesso al proprio partner. Alla domanda "Perché stai 'spiando' lo smartphone del tuo partner?", l'89% degli uomini e il 70% delle donne ha risposto che lo fa per scoprire se è stato tradito. Il 30% delle donne ha dichiarato di farlo "così, per essere ficcanaso". Per quanto riguarda i contenuti cercati una volta che si ha in mano lo smartphone del partner, il 62% degli uomini e il 64% delle donne afferma di controllare i messaggi WhatsApp. Il 50% degli uomini ha dichiarato di conoscere il passcode del proprio partner.

Lo studio conclude chiedendo "Hai mai scoperto qualcosa di incriminante?", il 46% degli uomini e il 49% delle donne ha risposto di sì.

I dati contenuti in questa news ci sono stati inviati da Harriet Clarke di Bankmycell.

FONTE: Bankmycell
Quanto è interessante?
9

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Bankmycell: 'Spiare' il partner attraverso la tecnologia? In molti lo fanno