Berlusconi Market è uno degli e-commerce clandestini più popolari nel Deep Web

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Berlusconi Market è diventato uno dei siti preferiti dagli internauti del deepweb a caccia di droga e altri prodotti illegali. "Venditori e clienti sono anonimi, ma abbiamo tutti una simpatia per il Cavaliere", ha spiegato ad AGI uno dei moderatori del sito. Il suo nickname? Angelino Alfano.

Il deepweb è la così detta parte inaccessibile di internet, quella che può essere raggiunta esclusivamente utilizzando la rete Tor. Nata per garantire privacy e libertà d'informazione ai perseguitati politici, ora è per lo più un covo di anarchici, contrabbandieri, spacciatori e criminali di vario tipo.

La rete Tor è sempre stato un terreno fertile per gli e-store di prodotti illegali, e il caso più celebre ed eclatante è indubbiamente quello di Silkroad, il sito fondato dal celebre Ross Ulbricht, che è finito agli arresti nel 2015. Oggi sappiamo che alla schiera di siti che fanno da piazze virtuali per il mercato nero, se ne è pure aggiunto uno dedicato all'ex Premier italiano Silvio Berlusconi. Evidentemente interpretato –non senza un certo paradosso, visto il suo ruolo istituzionale– come una sorta di paladino dello spregio verso le regole e dell'amore per la libertà nel senso più edonista e anarcoide del termine.

Stando ad AGI, a cui si deve la scoperta del sito, Berlusconi Market sarebbe uno dei primi 10 siti "del settore". Cosa si vende, dunque? Perlopiù droga e armi. Un grammo di Mdma, riporta AGI, costerebbe 15 euro, contro i 25 di media dei siti concorrenti. Una Glock calibro 45 ve la portate a casa per 500€. La testata giornalistica parla anche di silenziatori e granate.

Su Berlusconi Market esiste una sola regola: è vietata la vendita di materiale pedopornografico. Insomma, anche i criminali più irriverenti hanno un loro codice d'onore, e –ovviamente– guai a menzionare quel fattaccio della Ruby Rubacuori. In calce trovate una foto di alcuni dei particolari oggetti in vendita nello store, lo screen è stato effettuato dai giornalisti di AGI.

Quanto è interessante?
6
Berlusconi Market è uno degli e-commerce clandestini più popolari nel Deep Web