Bezos e il futuro: umani vivranno in colonie spaziali, visitando la Terra occasionalmente

Bezos e il futuro: umani vivranno in colonie spaziali, visitando la Terra occasionalmente
di

Jeff Bezos, che ultimamente ha perso la causa legale contro la NASA, ha dichiarato che le generazioni future "visiteranno la Terra nello stesso modo in cui si visita il ​​Parco Nazionale di Yellowstone". Il piano dell'ex CEO di Amazon, infatti, è quello di portare l'umanità in delle colonie spaziali intorno il nostro pianeta.

"Il nostro pianeta è prezioso e dobbiamo preservarlo e conservarlo e assicurarci che i nostri figli, i loro figli e così via abbiano questa bellezza nelle loro vite", ha affermato Bezos. "Dobbiamo conservare ciò che abbiamo, ripristinare ciò che abbiamo perso", continua il fondatore di Blue Origin.

Queste dichiarazioni sono arrivate la scorsa settimana durante un evento tenutosi presso la Cattedrale Nazionale di Washington, in cui era presente l'amministratore della NASA Bill Nelson e molte altre personalità legate alle politiche spaziali.

"Questo pianeta è così piccolo, se vogliamo continuare a crescere come civiltà, la maggior parte di ciò deve essere fatto fuori dal pianeta. Questo posto è speciale. Non puoi rovinarlo". Bezos, infatti, tra le sue intenzioni ha anche l'idea di spostare all'interno delle colonie spaziali l'intera industria della Terra.

Successivamente anche gli esseri umani si sposteranno in altre colonie spaziali, lasciando il nostro pianeta solo come un "luogo da visitare" piuttosto che un luogo in cui vivere. Certo, sicuramente un punto di vista condivisibile, dove la soluzione per ridurre il nostro impatto sul pianeta è quello di "cambiare pianeta" - e non cercare di fare qualcosa per non estinguerci.

Insomma, sicuramente una visione utopistica (o distopica, dipende dai punti di vista) del futuro, ma senza dubbio l'idea di spostare le industrie nello spazio non è male. Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti!

FONTE: gizmodo
Quanto è interessante?
4